Covil - Vivai - Lucani

Vivai associati CO.VI.L. - Consorzio Vivaisti Lucani
Produttori di piante certificate di fruttiferi, agrumi, ulivi, viti, ornamentali e fotestali

 
 
 

mandorlo - vivai

 

 Mandorlo / Portinnesti MANDORLO

 

FRANCO DI PESCO MONTCLAR® - Chanturgue* (Prunus persica). Induce elevata vigoria, precoce entrata in produzione, elevata e costante produttività, anche in terreni calcarei e pesanti. Conferisce ai frutti buona colorazione e pezzatura. Ottima l’affinità di innesto.

FRANCO DI PESCO MISSOUR (Prunus persica). Induce buona vigoria e precoce messa a frutta. Conferisce ottime caratteristiche pomologiche e precocità di maturazione. Risente dei ristagni idrici, dei ristoppi, predilige i terreni fertili e freschi. Ottima l’affinità d’innesto.

FRANCO DI PESCO SELVATICO SLAVO (Prunus persica). Originario dei Balcani, predilige terreni di medio impasto, fertili, permeabili e ben drenati con calcare attivo non superiore al 5-6%. Induce buona vigoria e precoce messa a frutta. Conferisce ottime caratteristiche pomologiche e precocità di maturazione. Ottima l’affinità d’innesto.

GF 677 (ibrido naturale P. persica x  P. amygdalus). Presenta elevata vigoria, ottima affinità di innesto e produttività. Adatto a terreni calcarei, anche non irrigui, siccitosi, leggermente salini. Permette i ristoppi. Induce ottima produttività. Scarsa tolleranza a Phythophthora spp., Stereum sp., Agrobacterium spp., Armillaria sp. e a nematodi galligeni. Consigliato per i terreni poveri e per varietà poco vigorose e a maturazione tardiva. 

PENTA®* (libera impollinazione di Prunus domestica). Manifesta una buona affinità di innesto e adattabilità a tutti i tipi di terreno, anche a quelli argillosi, pesanti e tendenzialmente asfittici. Induce buona produttività e anticipo della maturazione di 3-5 giorni. Sviluppa un ottimo ancoraggio. Resistente a Verticillium dahliae e tollerante a Phytophthora cinnamoni e ai nematodi galligeni. Come il Tetra®*, dal quale si differenzia per una maggiore vigoria, possiede una limitata attività pollonifera.

FRANCO DI MANDORLO (Prunus amygdalus). Deriva da semi di mandorle dolci o amare, non è indicato per la coltura irrigua o per terreni soggetti ad asfissia. Portinnesto vigoroso che si adatta bene alle condizioni di coltura mediterranea in vari tipi di terreni, anche siccitosi. Ottima efficienza produttiva ed affinità con tutte le varietà di mandorlo.



LEGENDA:
(®): Marchio registrato
(*): Varietà protetta da brevetto moltiplicabile solo con licenza

 
 
 
 
 
 
 
CO.VI.L. - Via Enrico Mattei, 28 – 75020 Scanzano Jonico (Matera) · ITALY
covil@heraclea.it - www.covilvivai.com
Tel. & fax. (+39) 0835.954775· mobile (+39) 339.2511629
P.IVA: 00675880777